• TWJTTER
  • TWJTTER

Follow me...


Avvertenze

Parola di gancjo non puo’ considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

L’ Autore non ha alcuna responsabilita’ sui contenuti dei siti in collegamento, sulla qualita’ o correttezza dei dati. Egli si riserva la facolta’ di rimuovere le informazioni, fornite da terzi, ritenute offensive o contrarie al buon costume.

Le immagini sono correlate agli argomenti di cui si scrive. Alcune, sono provenienti da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora i soggetti proprietari fossero contrari alla pubblicazione non dovranno far altro che segnalarlo in modo da poter procedere ad una rapida eliminazione.


Creative Commons License Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.


Se qualcosa ti è piaciuto basta un click! Grazie.

Post più popolari

Proteggi la privacy in Windows

Scritto da Massimo Ferraris sabato 4 ottobre 2008
Tutti gli utilizzatori Windows conoscono bene la funzione per cui è possibile caricare più velocemente applicazioni o file tramite una sua peculiarità che è quella di ricordare ciò che si è usato di recente.
Ma Microsoft, pensando di fare cosa gradita, non ha valutato l'opzione che questo poteva anche risultare un danno, andando a violare la sfera della privacy dell'utente utilizzatore.
Purtroppo non è possibile eliminare a mano ed in modo sicuro la cronologia del lavoro svolto, in special modo se abbiamo aperto diverse applicazioni, navigato su internet ed altro.
Dobbiamo usare, in questo caso, un programma specifico: MRU Blaster. L a sua funzione, come si è capito, è quella di andare a cancellare i dati recenti, agendo sul file system.
E' possibile impostare manualmente la pulizia, come pure aggiornare il programma tramite l'installazione di plugin aggiuntivi.
La sua efficacia comunque non è del 100%. Da prove fatte con CCleaner, utlizzato prima e dopo l'intervento di MRU Blaster, si è riscontrato che la percentuale di files non sistemati è di circa il 10%, dei quali la maggior parte non rintracciabili da utenti medi.
Un nonnulla che sicuramente ci mette al riparo da sguardi indesiderati.
Etichette: , | edit post

0 Commenti per: Proteggi la privacy in Windows

Altri post correlati

E se vuoi anche in

Statistiche

Iscriviti ai feed

puoi farlo anche via email:

Delivered by FeedBurner

Scrivi a gancjo

Translate this blog

parola di gancjo in...
Se qualcosa ti è piaciuto basta un click! Grazie.
Se qualcosa ti è piaciuto basta un click! Grazie.

Lettori che mi seguono

Antipixel