venerdì 27 febbraio 2009

Ubuntu: prelevare fotogrammi da un filmato

Ci sono scene di film di cui ci si innamora a prima vista. Piccoli fotogrammi che riescono ad esprimere concetti personali o che semplicemente ci affascinano per il contenuto.
Purtroppo la loro permanenza sullo schermo dura un battito di ciglia ed a nulla vale bloccare col telecomando  quell'istante. A volte abbiamo bisogno di "prelevare fisicamente" l'attimo e salvarlo, magari usandolo come sfondo del desktop, per averlo sempre davanti agli occhi. 
Per fare questo possiamo usare Ubuntu ed un'applicazione freeware chiamata  GFrameCatcher
Come al solito le difficoltà sono ridotte al minimo, essendo programmi mirati ad un solo uso. Tra le opzioni ci sono quelle di poter scegliere il fotogramma singolo, lo scatto multiplo e la possibilità di eseguire il prelevamento dei frame ogni "tot" di secondi.
Il tutto può essere salvato nei formati singolo o unico file con miniature degli scatti.

Nessun commento:

Post in evidenza

Honor 9 lite